Frontale con la minicar: muore una quarantenne di Cantù

CANTU' - Finisce in tragedia l'incidente avvenuto ieri pomeriggio, verso le 16, a Lentate sul Seveso: la donna quarantenne, che viaggiava in moto con il marito, dopo lo scontro con una minicar guidata da una adolescente è morta all'ospedale di Saronno

Le sue condizioni erano apparse gravissime ai soccorritori intervenuti: la donna di 40 anni residente a Cantù, in sella con il marito sulla moto che si è scontrata frontalmente con una minicar a Lentate sul Seveso, è morta all'ospedale di Saronno nonostante i tentativi dei medici.

Davvero brutto lo schianto e pesante il bilancio dell'incidente avvenuto poco dopo le 16 sulla Nazionale dei Giovi. Coinvolte una minicar, su cui viaggiavano due ragazze di 14 e 15 anni, e una moto. Lo scontro è avvenuto quando le due ragazze, uscite da via Oberdan, stavano svoltando in via Aureggi proprio nel momento in cui sopraggiungeva la moto che viaggiava in direzione Como. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Seregno per accertare l'esatta dinamica e le responsabilità.

Oltre alle forze dell'ordine è subito arrivata l'automedica con tre ambulanze: la Croce Rossa di Misinto, l'Avis Meda e la Croce Rossa di Lentate sul Seveso. Subito ai soccorritori sono apparse critiche le condizioni della donna. Hanno cercato di rianimarla sul posto, poi l'hanno portata d'urgenza in codice rosso all'ospedale di Saronno dove, purtroppo, è deceduta a causa delle gravi ferite riportate.

Il marito, 42 anni, è stato portato all'ospedale di Niguarda. Per lui si è levato in volo l'elicottero. Le due ragazze, invece, sono state soccorse dai volontari e portate per accertamenti all'ospedale di Saronno. Per loro solo un forte stato di choc dopo il brutto incidente.