Forte vento, cade l'ultraleggero: due uomini all'ospedale Sant'Anna

CANTU' - Il forte vento e il temporale in arrivo hanno messo in difficoltà stamattina il pilota di un ultraleggero. Dopo aver perso quota, non riuscendo a raggiungere la pista, ha tentato un atterraggio di emergenza nel giardino di una casa

Si sono levati in volo, ma hanno perso quota a causa del forte vento e dell'arrivo di un temporale: due uomini, questa mattina, sono precipitati a Cantù con l'ultraleggero. Il pilota è comunque riuscito a fare un atterraggio d'emergenza.

L'imprevisto è accaduto poco prima delle 10.30 in via Paganella.  A bordo dell'ultraleggero un uomo di 40 anni e uno di 55. Sorpresi dal maltempo e dal forte vento, hanno perso progressivamente quota finché il pilota ha tentato un atterraggio di emergenza nel giardino di una villa non riuscendo più a raggiungere l'aeroporto di Verzago ad Alzate Brianza.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri della stazione di Cantù, i vigili del fuoco. Con loro anche un'ambulanza della Croce Rossa di Cantù e una di Sos Lurago.

I due uomini sono stati trasportati all'ospedale Sant'Anna di Como. Le loro condizioni, fortunatamente, non destano preoccupazioni.