Evade per rubare: il suo obiettivo è il frigorifero

STAZZONA - Una donna di 48 anni è stata arrestata dai Carabinieri di Menaggio. Doveva essere agli arresti domiciliari, invece è stata sorpresa mentre fuggiva da un'abitazione con due borsoni pieni di alimenti

E' stata trovata sì in casa, ma non era quella stabilita per gli arresti domiciliari: una donna di 48 anni, mercoledì sera, dopo essere evasa è stata arrestata dai Carabinieri di Menaggio mentre stava cercando di rubare alimenti dal frigorifero di un'abitazione a Stazzona.

A chiamare sul posto i militari è stato proprio il proprietario di casa, che ha sorpreso la donna mentre usciva con due borsoni pieni di alimenti, pentole e macinino per il caffè. Arrivati immediatamente, sono riusciti a bloccarla prima che potesse fuggire e far perdere le sue tracce.

Dagli accertamenti è emerso che la donna all'interno dell'auto aveva anche alcuni capi di abbigliamento e accessori con etichette non ancora rimosse, oltre ad altro materiale. Tutta merce posta sotto sequestro in attesa di scoprire la provenienza.

La donna, che doveva rimanere ai domiciliari, è stata subito arrestata e messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di furto ed evasione.