Entrano in gioielleria, rubano anello da 9 mila euro

LURAGO D'ERBA - Sono entrati nella gioielleria come normalissimi clienti, si sono fatti mostrare un po' di gioielli, poi sono fuggiti apparentemente a mani vuote: il commerciante si è accorto che un bosniaco e la sua compagna avevano fatto sparire un anello Trilogy da 9 mila euro

Sono entrati in gioielleria a Lurago d'Erba per prendere un anello da 9 mila euro, ma lo hanno fatto di nascosto senza pagare. Un uomo e la sua compagna sono stati poi rintracciati dai Carabinieri della stazione cittadina. Lui arrestato, lei denunciata a piede libero.

I due, un bosniaco di 52 anni e la compagna di 35 anni, sono entrati chiedendo di poter vedere qualche orologio e alcuni gioielli. Tra questi un anello Trilogy, davvero prezioso, del valore di 9 mila euro. Come normalissimi clienti si sono finti interessati a tutto ciò che veniva loro proposto, finché con una banale scusa sono usciti senza acquistare nulla.

Il titolare del negozio, però, riordinando tutto il materiale che aveva mostrato, si è subito accorto dell'anello sparito. Ha dato l'allarme telefonando ai Carabinieri, che sono riusciti a intercettare la coppia.

Alla vista dei militari il bosniaco ha cercato di disfarsi dell'anello, ma è stato notato. Per lui sono scattate le manette ai polsi. Per la compagna, invece, essendo in dolce attesa, solo una denuncia a piede libero.