Donna travolta dal treno al passaggio a livello di Pomelasca

INVERIGO - Tragedia sui binari: una donna di nazionalità straniera, forse residente a Lurago d'Erba, è stata travolta dal treno. La dinamica, però, non è ancora chiara: difficile stabilire se si sia trattato di un gesto volontario della donna o se la tragedia sia avvenuta per una fatale sbadataggine.

Donna travolta dal treno perde la vita all'altezza del passaggio a livello di Pomelasca. E' successo ieri poco dopo le 13. Il macchinista non ha nemmeno avuto il tempo di frenare. Sul posto sono subito arrivati i Carabinieri, la Polfer e Lariosoccorso, ma hanno solo potuto constatare il decesso.

A perdere la vita è una donna di nazionalità straniera, pare residente a Lurago d'Erba. Non è tuttavia ancora chiaro se sia stata lei a gettarsi volontariamente sotto al treno in arrivo o se, al contrario, sia stata una sbadataggine che si è trasformata in un tragico incidente.

Inevitabili i disagi lungo la tratta, con treni soppressi nelle due direzioni di marci per consentire ai soccorritori il recupero della salma. Trenord ha istituito un servizio sostitutivo di autobus per permettere ai passeggeri di raggiungere le stazioni di Inverigo e di Lambrugo.