Cacciatore colpito da malore: è in gravi condizioni al Sant'Anna

CERMENATE - E' in gravi condizioni all'ospedale Sant'Anna di Como il cacciatore che ieri, verso le 15, è stato colto da malore in un campo situato in via Europa Unita. L'allarme è stato dato da un contadino che, impegnato con il trattore, ha assistito alla scena.

Caduto a terra in un campo a causa di un malore, un cacciatore è stato notato da un contadino. Portato all'ospedale Sant'Anna con l'eliambulanza, è ricoverato in prognosi riservata e in condizioni davvero critiche.

L'episodio è accaduto ieri pomeriggio, poco dopo le 15, in via Europa Unita 40, non molto distante da quello che è il tracciato di Pedemontana. Ad accorgersi del malore dell'uomo è stato un contadino che, in quel momento, stava lavorando con il trattore e che non ha esitato a chiamare il 118.

Sul posto è arrivata in un batter d'occhio l'ambulanza della Croce Rossa di Lomazzo: la zona impervia, però, ha reso difficoltoso l'intervento. I volontari hanno ritenuto indispensabile chiedere l'aiuto dei Vigili del fuoco. Con loro sono arrivati anche i Carabinieri della Compagnia di Cantù.

Una volta recuperato il cacciatore, ci si è però accorti delle sue condizioni davvero critiche. E' quindi intervenuta l'eliambulanza dell'ospedale Sant'Anna di Como dove il cacciatore è stato ricoverato in prognosi riservata.