Briantea84 da favola: vola alla final four dell'Eurolega!

CANTU' - Una Briantea84 davvero in gran forma quella vista a Madrid nei quarti di finale della Champions Cup. Inserita in un girone di ferro, dopo aver perso contro i campioni in carica ha sfoderato tutta la sua grinta per approdare alla final four di maggio a Tenerife

Il sogno continua. La Mia Briantea84 è ufficialmente una delle 4 finaliste della Champions Cup 2017. Destinazione: Tenerife. Un altro obiettivo raggiunto per il club di Alfredo Marson che, dopo la Coppa Italia, trova il suo posto sui gradini più alti del basket europeo. Per il merito di un gruppo che nel corso dei mesi ha saputo fare dell’ostinata dedizione un punto di forza, creando coesione dentro e fuori dal campo, trasformando l’esperienza dei veterani in un valore aggiunto e trovando nella forza dei giovani linfa vitale. 

Ieri - ultimo turno del difficile girone di Madrid - bisognava vincere, e così è stato: gli uomini di coach Marco Bergna hanno chiuso la pratica Besiktas con un perentorio 41-62, dopo un inizio non facile e avversari che fanno del cinismo il loro tratto distintivo. Non c’è stata storia, dal terzo quarto in avanti. Migliorate le percentuali al tiro, la partita è stata tutta in discesa. Sulla difesa, invece, nessuna parola oltre che perfetta. 

“Che soddisfazione! Abbiamo staccato il pass per la final four di Champions Cup a Tenerife - ha commentato il coach della Mia, Marco Bergna -. Non era scontato, sapevamo essere un’impresa difficile ma abbiamo dimostrato quello che sappiamo fare. La vittoria è arrivata contro una squadra che può essere ostica: siamo stati ottimi in difesa, abbiamo invece avuto qualche problema iniziale in attacco, con una ripresa totale a partire dal terzo quarto. Ci siamo strameritati questa finale, abbiamo giocato due partite praticamente perfette e oggi abbiamo dato l’ennesima prova di carattere. Un grande plauso alla squadra: tecnica, carattere, concentrazione, determinazione. Non è mancato nulla”.