Aperta l'Expo, partito il car sharing in città

BUSTO ARSIZIO - In tutto sono dieci vetture, ognuna capace di portare due persone per 100 chilometri e con una velocità di circa 65 chilometri orari. Le dieci automobili sono dislocate nel parcheggio delle Ferrovie Nord e facilmente prenotabili.

E' partito ufficialmente venerdì 1 maggio il nuovo servizio di car sharing con autovetture elettriche, promosso dall’amministrazione comunale in occasione di Expo e nell’ambito del progetto provinciale Grand Tour Expo nelle prestigiose location della terra dei laghi. 

Il progetto mira a creare un canale verde per la mobilità che consenta lo spostamento di persone in auto elettriche, secondo i principi della mobilità sostenibile e del rispetto per l’ambiente: l’appuntamento con Expo rappresenta infatti l’occasione per dare seguito al Libro Azzurro dell’ambiente a suo tempo realizzato dall’amministrazione. Il nuovo servizio si aggiunge ad altre iniziative, come gli incentivi all’utilizzo di auto ecologiche,  l’avvio del bike sharing e il suo recente potenziamento, l’estensione della raccolta differenziata nelle scuole, in carcere, nelle sagre e feste patronali, negli oratori e altre iniziative di educazione alla tutela dell’ambiente. Il percorso virtuoso si completerà con l’adesione al patto dei sindaci e l’attivazione di altre importanti iniziative di sostenibilità ambientale.

Le auto elettriche sono dieci, possono trasportare due persone, hanno un’autonomia di 100 chilometri per una velocità di 65 Km/h, hanno la copertura assicurativa RC, furto/incendio e Kasko.

L’avvio del servizio, affidato alla società C.S. Group srl, si caratterizza per alcune agevolazioni e promozioni. In particolare, dal 1 al 10 maggio, si potranno provare e utilizzare gratuitamente le dieci auto, dislocate nel parcheggio della stazione delle Ferrovie Nord.

Qui è stato allestito un punto informativo, lo Share’ngo Point, aperto (dal 1° al 10 maggio) dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 17.00 alle 19.00, dove sarà possibile stipulare il contratto di servizio per l’utilizzo dell’auto.  Per ogni informazione è possibile telefonare al numero  370/3325086.

L’auto potrà essere riconsegnata anche durante l’orario di chiusura dello sportello, depositando la chiave nell’apposita cassetta (dropbox). Le auto attualmente a disposizione non possono circolare in autostrada; a breve la flotta sarà incrementata con altri mezzi che potranno invece raggiungere anche in autostrada la sede di Expo, i territori della provincia e la città di Milano, dove vi sarà la possibilità di ricarica e di parcheggio gratuito per un’ora presso i garage Torre Velasca e Sant’Ambrogio. Anche a Volandia è allestito uno Share’ngo Point.

Dopo il 10 maggio il costo orario per l’utilizzo delle vetture sarà, per i residenti, di 4 euro con iscrizione gratuita (il costo massimo giornaliero è di 40 Euro); per i non residenti, di 5 Euro l’ora (iscrizione 10 euro e costo massimo giornaliero 50 Euro). Il pagamento sarà possibile tramite modalità semplificate, con carta di credito/bancomat.

I primi giorni saranno dedicati anche alla raccolta di osservazioni e consigli dei cittadini che vorranno sperimentare il servizio: per ogni segnalazione è possibile scrivere all’indirizzo expo2015@comune.bustoarsizio.va.it. Ogni indicazione sarà utile per migliorare il servizio e renderlo sempre più adeguato alle esigenze di chi lo vorrà utilizzare.

Fill up, feel green! è lo slogan che accompagna l’avvio del car sharing: un invito a fare il pieno di energia e a sentirsi più “verdi”.