Un patentino per i proprietari dei cani

SEREGNO (MB) - Avere un cane in casa è sempre bello, ma il gesto non è da compiere con leggerezza. Per questo motivo l'amministrazione comunale ha organizzato un corso per il rilascio di un patentino. In collaborazione con l'Asl e con l'associazione Discovery Dog.

I cani sono sempre più presenti nelle case degli italiani. Ma accogliere un animale in famiglia non è cosa da tutti e, soprattutto, non è un gioco da ragazzi. “Lo sanno bene i gestori dei canili – spiega il sindaco Giacinto Mariani – che spesso si ritrovano con le gabbie piene proprio a causa degli abbandoni, che purtroppo sono spesso la soluzione più immediata al problema creato da un cucciolo portato a casa con troppa leggerezza e che poi non si è stati in grado di gestire”.

E per risolvere le situazioni più difficili, rendendo docili e obbedienti anche i molossi più recalcitranti, l’assessorato ai Parchi, all’ecologia e all’ambiente, in collaborazione con l’associazione “Discovery Dog” di Monza, ha promosso la seconda edizione del “Corso per il patentino dei proprietari di cani”.

“Il cane – spiega l’assessore Flavio Sambruni – ha bisogno di un’educazione: deve imparare a muoversi in città, a non tirare, a non saltare addosso alle persone. Tutte regole che, se non ci sono o non sono applicate, portano il cane ad essere un animale maleducato e quindi complicato. E, pertanto, è necessario che i padroni siano formati e in grado di gestire il cane in tutte le situazioni. Il cane, come ogni essere vivente, ha esigenze e necessità e il proprietario deve sapere capire questi segnali. A ciò serve questo corso”.

Dopo la prima ‘lezione’ di giovedì 26 marzo, dedicata alla storia dell’amicizia tra uomo e cane, il corso prosegue martedì 31 marzo con “Sviluppo, benessere e comunicazione: capirsi per evitare gli errori più comuni”, a cura di Silvia Cattani di Discovery Dog, e giovedì 9 aprile con un doppio appuntamento: “Informazione e prevenzione: credenze errate e campanelli di allarme”, sempre con Silvia Cattani, e “Legislazione e figure di riferimento: obblighi di legge e obblighi sanitari”, a cura di Diego Perego, Fabio Ravanelli e Pamela Cugini dell’Asl Monza e Brianza. Il corso si svolge al “Centro di Educazione Ambientale” al Parco “2 Giugno” alla Porada, con ingresso da via Alessandria.

Sessantadue gli iscritti. Al termine dei tre incontri è previsto un test finale per ottenere il “patentino” rilasciato dall’Asl Monza e Brianza.