Un film per imparare a non produrre rifiuti

ANNONE DI BRIANZA - Nella serata di oggi, martedì 28 aprile con inizio alle 20.30, nella sala consiliare la proiezione del film "Meno cento chili: ricette per la dieta della nostra pattumiera". Una serata per scoprire che è possibile perseguire l'obiettivo di produrre zero rifiuti.

Il titolo dice tutto: "Meno 100 chili - Ricette per la dieta della nostra pattumiera". E' il film di Roberto Cavallo che l'amministrazione comunale ha in programma di proiettare nella serata di oggi, martedì 28 aprile con inizio alle 20.30, nella sala consiliare.

"Quando alcuni anni fa si iniziava a parlare di “ zero waste“ cioè di “rifiuti zero“ - scrive l'amministrazione comunale sul sio internet dell'ente, sembrava si trattasse di uno slogan elettorale o di un sogno irrealizzabile: un futuro senza rifiuti era inimmaginabile, neanche i più ottimisti ci avrebbero scommesso. Oggi questa strategia la ritroviamo come realtà in molti paesi come l’Inghilterra, il Canada, l’Australia o le Filippine.  In particolare, nei paesi anglosassoni, la strategia dei rifiuti zero è un metodo di gestione dei rifiuti concreto che si ripropone di ri-progettare la vita ciclica dei rifiuti considerati non come scarti, ma bensì come risorse da riutilizzare al pari delle materie prime.

La proiezione del film sarà preceduta dall'intervento di Raffaella Zigon, membro del Comitato Rifiuti Zero di Lecco, che illustrerà i dieci punti attraverso cui è possibile a produrre zero rifiuti.