Tutti pazzi per Villa Monastero: si fa la coda per i documentari

VARENNA - Arrivano dall'estero per filmare la bellezza di Villa Monastero e del suo parco. Ma anche l'Italia non sta a guardare: è già arrivata una troupe della Rai per mandare in onda il servizio durante la trasmissione "Road Italy" in calendario per l'1 agosto.

Sempre più spesso Villa Monastero a Varenna viene scelta come oggetto di documentari e programmi di viaggio e indicata come meta immancabile di itinerari e percorsi turistici. Domenica 31 maggio Michèle Zanussi, professionista televisiva lussemburghese, e Mark Shea, filmaker australiano, autore di video e documentari di viaggio girati in tutto il mondo, hanno fatto tappa a Villa Monastero per effettuare filmati e riprese del Lago di Como.

I due professionisti stanno collaborando per la realizzazione di un film, un mix tra fiction, narrazione intimistica e documentario, che verrà pubblicato a metà agosto sul sito Overlander.tv e che sarà costruito con il materiale raccolto nel corso di questo tour di inizio estate attraverso l’Italia (partito da Aosta e dal nostro lago per poi toccare Venezia, le Cinque Terre, il Centro e il Sud Italia) alla ricerca di specialità e di storie italiane da mostrare e raccontare. Il loro viaggio può essere seguito tappa per tappa anche sulla pagina Facebook di Overlander Tv.

Anche la Rai ha scelto nei giorni scorsi Villa Monastero come scenario per le nuove riprese del format on the road di Rai 1 Road Italy. La terza serie del famoso programma di viaggi e motori, in onore di Expo 2015, percorrerà le strade del Nord Italia fino a Milano e dedicherà al Lago di Como la puntata che andrà in onda su Rai 1 sabato 1 agosto alle 12.30. Lunedì 1 giugno la troupe di Road Italy 2015 ha esplorato la sponda orientale del lago e i giardini di Villa Monastero, cercando anche sul territorio avventure di viaggio da raccontare, bellezze di luoghi e paesaggi da far scoprire.