L'assessore regionale Rossi: "Presto una legge sui sentieri"

LECCO - L'assessore regionale Antonio Rossi, intervenendo al Festival delle Alpi a Palazzo Lombardia, ha annunciato che presto sarà pronta una legge sui sentieri. Questi saranno mappati in un catasto regionale. Un altro intervento riguarderà invece le falesie lecchesi

"Siamo vicini al mondo della montagna. Partendo proprio da una proposta storica del Cai, ha preso vita il progetto di definire una legge regionale per i sentieri". L'ha detto l'assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani Antonio Rossi intervenendo al Festival delle Alpi a Palazzo Lombardia.
 
UN 'CATASTO' REGIONALE DEI SENTIERI - "Abbiamo pronta una proposta - ha annunciato l'assessore regionale - che verrà a breve presentata ai diversi interlocutori istituzionali e che si pone principalmente l'obiettivo di normare la tipologia di segnaletica, dare vita a un catasto regionale dei sentieri, istituire i comprensori sentieristici". "Nel frattempo - ha proseguito - stiamo predisponendo una misura destinata a realizzare interventi di sistemazione della segnaletica sentieristica e di manutenzione ordinaria e straordinaria sia dei sentieri che delle ferrate e dei sentieri attrezzati. Per questo bando abbiamo stanziato 2,2 milioni di risorse autonome, che verranno messe a disposizione, non appena verrà reso possibile dal Governo centrale l'utilizzo dei fondi di investimento".
 
ATTENZIONE PER FALESIE LECCHESI - "Un ulteriore intervento - ha concluso Rossi - è previsto sulle falesie lecchesi, una realtà montana unica nel suo genere, capace di attrarre decine di appassionati. Abbiamo in corso la sottoscrizione di un Accordo di Programma con le realtà territoriali e le associazioni per definire e attuare iniziative che, partendo dal miglioramento della sicurezza e dalla riqualificazione delle falesie per l'arrampicata sportiva lecchesi, ne facciano il volano per sviluppare una complessiva valorizzazione sportiva, in chiave outdoor, turistico e sportiva del territorio".